Guarigione con Tara, un spatifillo

MotP_PeaceLily_900x533

 
“Solo ho una pianta in vaso, è un spatifillo che chiamo Tara. Ho collegato l’apparecchio e Tara ha fatto alcune note singole della stessa frequenza. Poi alcune note in più un po’ più veloce, poi con esitazione ha fatto alcune note in alto e basso, e poi all’improvviso a corso dal basso al alto velocemente. Alto basso, basso alto, e poi ha iniziato a sperimentare.

“Quando sono andata nell’altra stanza, lei ha smesso di suonare forte, solo facendo alcune note, come se mi chiamava. Quando sono tornata lei ha iniziato il suo concerto di nuovo. Lei ha suonato per mezz’ora senza respiro, poi l’ho detto che poteva fermarsi se aveva bisogno di riposarsi. Qualche minuto dopo lei ha smesso, quindi ho spento l’apparecchio. Ho un’amica che è molto malata e penso di chiamarla più tardi e chiedere Tara di suonare per lei. Ho trovato che l’impostazione #99 è il migliore, bellissimo.” – Anne, NZ

“Abbiamo partecipato a Music of the Plants [a Crystal Caslte] l’atro giorno, noi due eravamo in mezzo di un’elaborazione emozionale forte e abbiamo trovato una purificazione con la musica, e da lì guarigione. E’ stato un processo più forte di quello che ho scritto, ma volevo condividere un ringraziamento molto profondo.” – Leigh, AU

Hai avuto un’esperienza di guarigione con la musica delle piante?
Raccogliamo dei racconti di guarigione e benessere con le piante.
Lascia un commento o clicca qui e mandateci i vostri racconti con foto, video e/o audio!

 
 
 

Ripubblicato della di Crystal Castle and Shambhala Gardens—distributore in Australia di Music of the Plants. Foto da Tahmid Munaz su Flickr

 
 
 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *