La straordinaria storia di un apprendista sciamano dell'antico popolo amazzonico di Shipibo

Shipibo, sciamanesimo amazzonico. Una tradizione che utilizza la collaborazione interspecie e l'intelligenza vegetale, inclusa l'Ayahuasca, per l'evoluzione spirituale e la guarigione.

  

Questa è la straordinaria storia di Francesca, un'apprendista Onaya (Guaritrice), che viveva al confine tra Perù e Brasile a stretto contatto con il antico popolo amazzonico nativo di Shipibo.  

 

Il viaggio di guarigione con le piante

 

La storia di Francesca inizia quando ha chiesto al popolo di Shipibo vicino al confine tra Perù e Brasile per chiedere aiuto. La sua prima esperienza con loro fu attraverso la Dieta Pinate, che includeva cerimonie rituali e contatto spirituale con il Regno Vegetale della Foresta.

Dopo aver assaporato la profondità della loro cultura, ha iniziato a percorso di ricerca spirituale guidato dai Saggi di queste Persone. Ha sperimentato pratiche ascetiche e raffinatezza personale che l'ha cambiata profondamente.

Dopo la sua costanza nel corso di alcuni anni, lo era invitato a diventare un apprendista guaritore con Akun Ratè, sciamano appartenente alla stirpe Mahua del popolo Shipibo. Questa era un'eccezione perché non era nativa.

 

Francesca ora organizza cerimonie di guarigione con rituali tradizionali di Shipibo in giro per il mondo in collaborazione con la stessa Akun Ratè.

Siamo molto interessati a saperne di più sulle pratiche sciamaniche del popolo Shipibo, che ha anche una profonda conoscenza spirituale e pratiche di guarigione connesse ai mondi sottili e al regno vegetale.

  

Intervista: Guarigione con piante e spiriti sottili

 

Tucano:

Francesca puoi parlarci un po 'dello sciamanesimo del popolo Shipibo?

 

Francesca:

Sciamanesimo come una parola viene dalla tradizione siberiana.

Per gli abitanti di Shipibo della foresta amazzonica, si parla di Onaya, che significa Guaritore o letteralmente "uno che ha conoscenza". 

Gli sciamani Shipibo svolgono le stesse funzioni sociali e spirituali di quelli di altri popoli. Sono persone che hanno intrapreso un viaggio spirituale molto profondo e si sono sviluppate capacità di "diagnosticare", guarire, comunicare con i mondi sottili e utilizzare le energie vitali.

 

In questa tradizione lo sono gli "sciamani", gli Onaya persone al servizio delle persone che hanno bisogno di guarire. Sono persone addestrate a “vedere” e “lavorare” con il proprio e con gli altri le energie vitali delle persone e quelle del Regno vegetale. Il loro scopo è aiutare con la guarigione emotiva e spirituale che corrisponderà anche a una guarigione fisica.

Gli Onaya iniziano il loro viaggio nell'infanzia, in un regime che potremmo chiamare “ascetico” per farli diventare sensitivi e saggi.

Il percorso è lungo e prevede lunghi periodi di isolamento, silenzio, anche mentale, digiuno, esercizi e diete particolari, utili ad affinare la propria conoscenza di sé e la percezione del mondo “sottile”, nonché comunicazione con le intelligenze del regno vegetale.

 

L'Onaya, una volta formato, è un grande esperto della vasta farmacopea offerta dalle piante della giungla. Ha un rapporto diretto e personale con ognuno di loro e per questo può “chiedere” alle piante di curare qualcuno durante le cerimonie rituali.

L'Onaya sa fare diagnosi, può identificare ferite, blocchi, carenze ed eccessi fisici, mentali ed energetici attraverso specifici rituali. Lavora anche con aiuto di piante specifiche. L'ayahuasca è solo una di queste.

Prima e dopo le cerimonie amministra anche piante preparate “alchemicamente” attraverso canzoni, suoni particolari e metodologie che aiutano ulteriormente la persona a guarire.

 

L'intelligenza o spirito delle piante

 

Tucano:

È molto interessante quello che ci hai detto. Siamo curiosi di conoscere il contatto con l'intelligenza delle piante. Qual è il rapporto tra gli sciamani Shipibo e il mondo vegetale? Secondo loro le piante sono creature intelligenti?

 

Francesca:

Chiamano le piante “maestri” o “dottori” e certamente per loro sono intelligenti. Per loro, alcuni sono persino veri maestri spirituali, soprattutto alcuni di quelli più vecchi.

Parte della preparazione sciamanica dell'Onaya consiste nel trascorrere molti mesi meditazione in compagnia di una pianta. Impari a entrare in sintonia con loro e al loro spirito, a comunicare con loro, a conoscerli e a fare “amicizia” con loro. Assorbi anche fisicamente parti di essi sotto forma di decotti o altri preparati.

 

In questo modo l'Onaya impara a richiamare lo spirito di quel tipo di pianta quando ne ha bisogno. Durante le cerimonie di guarigione, viene convogliata la pianta che è in grado di aiutare la persona a guarire

Ogni pianta, infatti, è diversa dall'altra dal punto di vista fisico e chimico, è diversa anche dal punto di vista energetico e spirituale. Quindi, se si beve il decotto di una pianta, si guariscono alcune malattie per ragioni puramente chimiche. Tuttavia anche l'aver ricevuto l'intervento dello “spirito” della pianta trasmesso da Onaya durante una cerimonia, avrà un effetto anche sul tuo livello di consapevolezza e guarigione psichica.

 

Ayahuasca, pianta sacra per cerimonie di guarigione.

 

Tucano:

Puoi parlarci dell'Ayahuasca?

 

Francesca:

Una delle tante piante che l'Onaya usa per curare è l'Ayahuasca. Questa pianta sacra porta DMT al cervello, la sostanza che secondo molti studi produciamo quando sogniamo e quando moriamo. 

L'effetto di DMT è fare un viaggio dentro te stesso. Nel caso del guaritore, il guaritore entra nella persona malata. In questo modo si entra per “vedere” a livello fisico, ma anche psichico ed energetico, quali sono le origini della malattia e cosa deve essere trasformato.

Questa pianta era originariamente usato solo dal Guaritore durante le cerimonie di guarigione per fare questa “diagnosi”. Non era assolutamente necessario che la persona che doveva essere guarita usasse questa pianta, soprattutto se non aveva la preparazione ascetica per farlo.

 

Ora è molto di moda usare l'Ayahuasca per questa proprietà "psichedelica", ma il suo uso originale non era questo.

 

Cerimonie di guarigione delle piante

 

Tucano:

Quindi queste cerimonie sono dei veri rituali? L'Onaya, in comunione con il Regno delle Piante, guarisce le persone facendo prima una diagnosi? Quindi utilizza le piante giuste e le tecniche energetiche per sciogliere i blocchi, elaborare le emozioni, curare le ferite e riequilibrare il sistema psico-fisico della persona ...

Puoi dirci di più su come questo sia molto interessante Cerimonia di guarigione di INTERSPECIES ha luogo?

 

Francesca:

Durante la cerimonia di solito non viene ingerito nulla. L'Onaya canta parole nella lingua tradizionale Shipibo che hanno la funzione di muovere le energie, aprire le porte tra i mondi, veicolare gli spiriti adatti alla guarigione e ai processi che si vogliono attivare.

Usano florecimientos (piante e fiori di vario tipo macerati in alcool, come i profumi) per soffiare / spruzzare sulla persona (questa tecnica si chiama suplado), e tabacco purificato per fumare, dirigendo sempre il fumo sulla persona da guarire, per pulirlo.

 

La cerimonia è un momento di guarigione spirituale.

 

Prima e dopo la cerimonia, invece, il trattamento viene effettuato anche con altre piante officinali. A volte da ingerire, a volte da usare localmente, altre volte per fare il bagno. Queste piante sono scelte tra le tante che offre la foresta amazzonica e sono specifici per il problema che la persona potrebbe avere. L'assunzione delle piante avviene nei vari giorni di trattamento.

 

Questa parte fisica di il trattamento prevede l'utilizzo di piante, massaggi e una dieta specifica e si svolge durante tutto il periodo in cui la persona rimane nelle cure dell'Onaya. 

Lo sciamano si collega alla "vibrazione" del Maestro della pianta investendola. Quindi lo canta e lo trasmette alla persona che riceve il trattamento durante la cerimonia. Non lo dà necessariamente anche alla persona che viene curata perché ingerisca perché di solito le piante sciamaniche o le piante del Maestro o le piante del dottore sono quelle che insegnano allo sciamano / Onaya cosa fare per la persona durante il periodo di ritiro. Uno di questi è l'Ayahuasca.

Queste sono una delle piante principali e ognuna insegna cose diverse. Ad esempio, come curare energeticamente i venti (sarebbero equivalenti al prana nel chakra e al vayus indiano) che se bloccati provocano malattie.

 

Le piante e la loro saggezza / frequenza sono collegate solo allo sciamano / Onaya che studia da anni. Ha “studiato”, o meglio, si è connesso e “parlato” con quella pianta e gli spiriti di quella pianta quando era in ritiro.

Di solito è solo lo sciamano in apprendistato che, per capire meglio la pianta, la prende poco prima della cerimonia per comunicare con la pianta.

 

Tucano:

Grazie Francesca per aver condiviso queste esperienze con noi. È un piacere ascoltare la tua storia e la profonda saggezza del popolo Shipibo. È un eesempio di vita pacifica e comunitaria in costante connessione con gli aspetti più magici e profondi degli esseri umani e della Natura.

L'antica conoscenza spirituale che queste persone possiedono è molto interessante e preziosa. Particolare per quanto riguarda un tema a noi molto caro -l'intelligenza del mondo vegetale.

Grazie.

 

 

Francesca Macario: apprendista Onaya, guaritrice, educata dal popolo nativo amazzonico di Shipibo

 

Tucano Noni: Life Coach, guaritrice, insegnante di meditazione, alchimia e autoipnosi

 https://www.instagram.com/tucano_noni/?hl=en

https://www.facebook.com/tucanononi/

www.tucanononi.com

Sperimentare la guarigione con la voce e le piante

Alla scoperta del Musica delle piante® era un dono divino durante il periodo in cui mi stavo imbarcando in un altro segmento di profondo lavoro interiore con la mia musica spirituale e il mio matrimonio spirituale.

 

 

Connessione con Source attraverso musica unica

Compongo e creo meditazioni musicali dal 1990 e lavoro con oltre sette lingue sacre di antiche preghiere spirituali e insegnamenti di saggezza sacra. La mia missione è aiutare con lo sviluppo di un file connessione più profonda con la Fonte attraverso musica unica e spirituale.

An cambiamento inaspettato di occupazione mi ha portato ad un'esperienza in serra al lavoro con tutta una serie di piante esotiche. Dopo un anno di passaggio in questa serra, sono stato attratto dalla comunicazione con le piante meditando in loro presenza.

 

Riproduci musica tra le piante

Un giorno fui chiamato internamente per andare in serra e portare la mia tastiera e il mio amplificatore riprodurre musica tra le piante. Sono venuto a mezzanotte quando non c'era nessuno, e per avere tempo non interrotto e privato. In questa serra c'era un'unità di acquaponica su piccola scala che emetteva suoni di acqua increspata mentre scorreva attraverso i diversi livelli e contenitori. L'aria era naturalmente molto terrosa, ma aveva una vivacità, poiché il sistema acquaponico era parzialmente responsabile del filtraggio dell'acqua per i piccoli pesci e le piante acquatiche. Insieme a bellissime verdure e piante, l'acquaponica ha contribuito a creare un'atmosfera più ampia.

Sembrava una specie di laboratorio, così l'ho chiamato "The Living Library of Nature". Le piante sembravano brillare e persino guardarmi.

Ero determinato a sperimentare l'essenza di tutte queste piante e vedere anche se sarei stato ispirato a fare musica.  Ho registrato questa esperienza. Per una volta sarei rimasto dentro silenzio, calmati, chiacchiera la mente e aspetto l'ispirazione.

 

Espanso in un'altra sensazione

All'improvviso, mentre ero immobile davanti alla tastiera, ho avuto una strana sensazione come se fossi bloccato al mio posto. Ho sentito una pressione immensa su tutto il mio corpo e il mio petto o cuore, non dolorosa, ma pressione e poi un silenzio tutto intorno a me come se fossi in una tenda, non ero consapevole di altri suoni. Ho iniziato a rilasciare lacrime e espanso in un altro sentimento, e uno di onnipresenza, non umano o con alcun tipo di gravità, proprio lì. Poi ho sentito un senso emotivo di ciò che avrei descritto come innocenza, accettazione totale.

Ho chiuso gli occhi e le immagini mi sono venute in mente, e sono scomparso nello spazio profondo come osservatore, dove ho potuto vedere il multiverso e il lento movimento in senso orario dall'aldilà, solo io ero al di fuori del sistema che si poteva vedere. Ero un osservatore e un niente.

 

Le piante erano in un campo di intelligenza superiore

Una comprensione mi aprì che prima che esistesse la materia, la pura coscienza emetteva attraverso il pensiero e iniziava tutta la creazione, e da lì in tutto quel tempo della creazione, la verità universale del principio della natura era codificata nel piante che esistevano prima degli umani. Il regno vegetale ha creato le condizioni affinché l'uomo potesse vivere qui in questa biosfera senza protezione artificiale. Ho capito che il file le piante avevano un'intelligenza superiore campo progettato per essere un condotto per questo campo di intelligenza ed energia, ad altissima frequenza. Mi è venuta un'impressione e un sollievo che questa coscienza originale, se così si può descrivere, non fosse adulterata dalla materia o dal caos. Vedi, sto cercando di spiegare l'inspiegabile! Ho pensato che forse questa comprensione che stavo avendo in questo stato, è ciò che è stato descritto come SILENZIO. Un mago lo descriverebbe come se stesse scomparendo; altri la descriverebbero come una dimensione invisibile.

 

Installazione dell'attrezzatura musicale

Mentre stavo installando la mia attrezzatura, Ho preso l'impegno a voce alta per me e per le piante di non spingere o cercare di controllare nulla, o manipolare qualsiasi processo che stavo vivendo, ma lasciare che le cose accadessero e se non fosse successo nulla con la tastiera, e se non ho mai cantato, allora accontentarmi di quello. Arrenditi all'esperienza.

Ho anche capito che se fossi in un certo stato non avrei sperimentato, non far scoppiare quella bolla ma essere stabile e andare avanti con essa e non andare nei miei giochi mentali analitici, cosa che faccio spesso.

Ho capito che la pressione che sentivo era una sorta di cambiamento per me ad arrendermi e fidarmi del processo. Da Sono stato guidato a mettermi nello stato di nessuna aspettativa, era facile e in un certo senso eccitante e nuovo per essere semplicemente in pace ed equilibrio. Dopo aver rilasciato le mie aspettative mi sono espanso ancora una volta, e la pace e la calma hanno reso una chiarezza che non avevo mai sperimentato.

Non avevo pensieri e poi le parole "And All That Time - Olodumare, Edumare ”  quelle parole / espressioni mi vennero pronunciate da una voce femminile, quasi la mia voce pronunciata in un pensiero parlato molto distante. Era come se Ero la mia guidae parlando con me qualcosa di così semplice ma profondamente profondo perché ha creato parole di immagine.  Ho avuto un'apertura alla comprensione dell'origine della natura. 

 

Progettato per essere in grado di interagire con la natura

Le due espressioni, "Olodumare "e" Edumare "sono antiche espressioni egiziane per il nome del Creatore e Creatore Signore.  Prima le avevo cantate, ma non avevo la saggezza di andare con le espressioni. Ho sperimentato una piena comprensione in tutto il mio corpo e ho sentito una schiarita nel mio corpo. Ho cominciato ad avere chiarezza su cosa fosse la creazione e come il Creatore Divino ha progettato la natura per sviluppare le condizioni preliminari qui su questo pianeta affinché gli umani vivessero senza tute spaziali per così dire. io ho capito quello tutto il nostro corpo è stato progettato per essere in grado di interagire con la natura e la comprensione della gestione della noosfera. Capito. Potremmo vivere qui senza dover indossare una tuta spaziale protettiva. Quella pelle e tutto il corpo pieno di organi diversi, ciascuno facendo la propria parte, sarebbero in grado di essere sostenuti e anche di prosperare apertamente con l'abbondante riserva della natura. L'immagine di un seme di senape, balzò nella mia mente.

 

Sperimentare la guarigione come le piante

Poi, mentre rimasi per molto tempo sulla tastiera congelato in questa presenza, le stesse parole che si ripetono, "E per tutto quel tempo ... Olodumare - Edumare", le mie mani hanno iniziato a suonare una sequenza sulla tastiera che non avevo mai suonato prima. Lascio che succeda. Ed è stato un file 20 minuti di registrazione di musica e canto con gli occhi chiusi e le dita che si muovono sulla tastiera. Ho visto stelle e galassie formarsi e muoversi in una direzione lenta, comprendendo quanto fosse importante lo spazio intermedio dove appariva come niente, ma che era il campo energetico che teneva insieme tutte le cose e sospese in questo vasto spazio.

E a volte con gli occhi chiusi le mie dita si spostarono sulla tastiera e iniziai a cantare l'espressione sacra mentre la comprensione universale si stava aprendo per me e energizzando tutto il mio corpo come se fossi ricaricato dalla testa ai piedi e tutt'intorno. Poi ho capito che non c'era dolore, nessun ricordo degli avvenimenti nella mia vita, nessun pensiero "negativo" di tiro alla fune.

 Stavo sperimentando la guarigione come le piante e ho lavorato insieme.

 

La musica delle piante e i benefici per la salute del campo energetico delle piante

Quello era l'apertura del regno della musica vegetale per me e anche l'espansione in ciò che percepivo come l'infinita fonte di intelligenza delle piante.

Il giorno successivo, quando ero nel nostro ufficio amministrativo e lavoravo con il mio manager e proprietario del negozio di terriccio biologico, gli ho parlato di questa esperienza e lui ha detto immediatamente che dovevo incontrare Ryan. Ha detto che non vedeva Ryan da oltre 5 anni e non sapeva come mettersi in contatto con lui! Ha detto che si ricordava che Ryan stava studiando a argomento all'università sulla musica delle piante e sui benefici per la salute del campo energetico delle piante con il sistema umano.

Poi, mentre cercava di ricordare il cognome di Ryan, il mio manager ha detto: “Guarda! Potete crederci? Ryan è nel negozio, presto prendiamolo prima che se ne vada! " E sono stato presentato a Ryan, e subito ha scritto "Damanhur.org"Su un pezzo di carta e mi ha detto di cercare Musica delle piante® argomento sul sito Web e così ho fatto immediatamente come ero ancora nello stato dal campo energetico dell'esperienza delle piante in serra.

In una settimana ho ordinato uno dei dispositivi.  Era l'anno 2016. Mi ci sono voluti 2 anni per lavorare con le piante dove la pianta e io abbiamo cantato insieme in armonia come un duetto e uno stile improvvisato. Nel 2018 ho iniziato a compilare il mio cd musicale con il Musica delle piante® dispositivo.

 

Il cd musicale "TREES of LIFE" è una raccolta di otto composizioni per la meditazione

Il cd musicale "TREES of LIFE ... Heart and Soul" è una raccolta di otto composizioni per la meditazione, alcuni con Musica delle piante® tecnologia, alcuni con narrazione di preghiere o antica saggezza sacra narrazione di testi del Dr. JJ Hurtak e del Dr. Desiree Hurtak che in realtà avevano già visitato Damanhur in Italia e stavano documentando video mentre suonavano la mia musica spirituale precedente ad alcune piante collegate al Musica delle piante® dispositivo.

Hanno documentato la risposta delle piante alla mia musica specifica. È stato bellissimo che rispondessero alla mia musica con le armonie. Quindi c'era un'altra connessione con la musica delle piante e il mio circolo spirituale.

 

Sperimenta la musica con le prime due piante

Ho lavorato principalmente con le piante di Pachira e le ho immediatamente denominate in modo da poter testare come ciascuna pianta interagiva. Abbiamo invitato i clienti che sono entrati per acquistare piante e forniture biologiche per sperimentare la musica e le prime due piante furono “Franklin e Franni. " Poi ho avuto altre cinque piantine di Pachira per farne sette in totale e sono diventate una famiglia di piante musicali nel negozio di suoli organici per i clienti e i dipendenti da sperimentare.

 

Conferenze ed esposizioni nazionali ed internazionali sul palco

Successivamente mi è stato chiesto di esibirmi e provare Musica delle piante® dispositivo con il mio canto dentro parteciperebbero ad alcune conferenze ed esposizioni nazionali e internazionali sul palco e talvolta fino a 1,500.

Ecco quando Ho imparato quanto le piante fossero sensibili alle proiezioni "psichiche" e "pensiero umano". Ho imparato a lavorare con il pubblico per farli respirare con me e rilasciare le aspettative della pianta Musica delle piante® dispositivo sul palco e immediatamente il pubblico si rilasserebbe e riderebbe e la pianta risponderà e a volte sarebbe stato senza sosta con la musica dopo. È stata una lezione per tutti noi imparare che bombardare le piante con le nostre aspettative e richieste vengono trasmesse telepaticamente e separate dall'essenza dell'intelligenza vegetale.   Questa esperienza ha indotto le persone a spostarsi immediatamente.

 

Benefici curativi dell'universo per l'interazione umana

"ALBERI DELLA VITA ... Cuore e anima"Ci vorrà un viaggio verso il primo Giardino dell'Eden su questo pianeta manifestato materialmente.   Meditazioni musicali in sanscrito, tibetano, copto egiziano, aramaico ed ebraico si intrecciano con la matrice divina dell'interconnettività universale con la fonte divina.

Con la Musica delle piante® dispositivo possiamo sperimentare i risultati della biblioteca vivente della natura intenzionalmente progettata che trasporta il benefici di guarigione dall'universo per l'interazione umana. Il divenire umano può avanzare nel suo viaggio dell'anima con la natura in modi meravigliosi e creativi che stiamo sperimentando ora e che dobbiamo ancora sperimentare.

 

Personalità vegetale

Tre piante in particolare sono presenti in questo cd musicale. Si chiamano Leonardo, San Kateri e Rigan, ognuno con una propria personalità anche se non si può paragonare una pianta a un essere umano, se potessimo lo chiamerei personalità vegetaleStiamo imparando un po 'del loro regno attraverso Musica delle piante® tecnologia e anni di ricerca dedicata (dai ricercatori Damanhur e altri.)

Una delle meditazioni sul "ALBERI DELLA VITA ... Cuore e anima" il cd musicale è stato registrato dal vivo con "Leonardo". Questo brano meditativo di 13 minuti con una preghiera in sanscrito, "Puurnamidam Chant - All is Perfect", non è stato provato o preregistrato.  Abbiamo cantato insieme improvvisazione, come un duetto.

Abbiamo fatto questa meditazione di musica improvvisata insieme in 13 minuti.  Era un meditazione completa. Ci sembrava di respirare e danzare divinamente insieme in un tempio sacro a noi stessi.

Leonardo mi ha insegnato di più sull'accettazione e sull'essere me stesso. Non avevo mai provato un amore così incondizionato come con Leonardo.

Quindi, "St. Kateri "assunse una presenza diversa, che fu implacabile nel raggiungere il mio cuore fino a quando non si aprì a un livello che non avevo sperimentato in questa vita.

Successivamente, ha seguito "Rigan" che ha riportato la danza gioiosa e giocosa nel mio spirito.

 

Connessioni musicali con il passato

Qualche volta lo penso Ildegarda von Bingen e San Francesco d'Assisi, San Francesco, che tra l'altro fu canonizzato il 16 luglio 1228 lo stesso mese e il giorno della mia nascita, il 16 luglio, ed era in Italia il paese in cui il Musica delle piante® il dispositivo è nato.

C'è un connessione sincronistica per me con Ildegarda e San Francesco chi per me era vivo durante un Rinascimento spirituale; come credo che siamo nel bel mezzo di oggi. Posso immaginare le passeggiate che hanno fatto attraverso i giardini sperimentando fiori, alberi, uccelli in volo e animali pacifici che hanno incontrato mentre erano in presenza della Natura Universale e di un luogo, di un tempo e di uno spazio silenzioso dove le parole non erano dette, ma la Presenza del Divino La fonte era vibrante e i colori erano vibranti e l'aria e l'energia erano vive in risonanza con un pacifico stato armonioso di essere.

Con Hildegard Von Bingen, che venne prima di San Francesco d'Assisi, quando nacque nel 1098, e visse 81 anni per diventare uno dei migliori compositori della sacra monofonia e fino ad oggi noto come il più registrato nella storia moderna, impartì anche a il mondo la sua arte sacra universale.

Era chiamata Sibilla del Reno, badessa benedettina tedesca, scrittrice, compositrice, filosofa, mistica cristiana, visionaria e poliedrica. Potevo capire le belle scale che scorrevano attraverso di lei mentre cantava e componeva la musica proibita che non poteva trattenere e che doveva essere espressa dal suo cuore e dalla sua anima.

Potrei immaginare le sue passeggiate nella natura e la sua arte ispirata dallo studio della natura, che abbiamo conservato oggi.

 

Musica delle piante® tecnologia e ispirazione spirituale

Nella mia esperienza, ascoltando la musica delle piante, ho potuto sentire la somiglianza di scala musicale e note Ildegarda composta per ispirazione spirituale.

Per me, la sua musica è molto come la musica di Musica delle piante® senza preoccupazioni Sono stato in grado di produrre con i miei lavori.

 

Possa tu essere sicuro, felice e protetto e prosperare in tutte le aree della tua vita.

 

 

Anyah Dishon è un musicista, ricercatore di interazione uomo-pianta, guaritore spirituale.

www.gatewaytotheheart.org

 

Cantante e produttore di "Alberi della vita ... Cuore e anima"Album musicale.

Anyah Dishon. Alberi della vita ... Cuore e anima. (File musicale WAV)

Una giornata nel bosco

La foresta è un ambiente che può aprirsi a più di una dimensione di quella esistente. Quando camminiamo insieme in un posto simile creiamo collegamenti che non possiamo immaginare.

Perché succede?

Gli alberi sono interconnessi ... molto più di noi! Quando ci relazioniamo ad un albero, non stiamo parlando solo con lui, ma parliamo con l'intero albero collettivo. Ecco perché quando ci troviamo all'interno di questa comunità possiamo sentire pace, benessere e amore. Possiamo anche scoprire di più sulla ricezione di idee, approfondimenti e soluzioni.

Ora arriva il bello ...

Sabato, settembre 16, c'erano circa 150 persone nel tempio di Sacan Wood Damanhur. L'atmosfera era davvero piacevole e quando sei arrivato sentivi quel leggero profumo di autunno nell'aria. Equinox era alle porte e qui a Damanhur abbiamo rispettato i cicli naturali delle stagioni per gli anni 43, celebrandoli ciclicamente.
Entrando nei boschi, abbiamo trovato nei circuiti musicista con la musica delle piante, che ha arricchito l'atmosfera. Poco più avanti c'è stato un banchetto dimostrativo per il nostro dispositivo Music of the Plants, che è stato testato durante il giorno. L'impianto collegato al dispositivo ha accolto molte persone che hanno interagito con lei nei modi più disparati. La pianta fu accarezzata, toccata. Qualcuno ha fatto un dialogo verbale o cantando con la pianta.

Beh si…

Uno dei momenti più divertenti della giornata è accaduto quando una donna alta e bionda ha iniziato a fare vocalizzazioni. Dopo poco tempo, la pianta ha iniziato a ripetere il suono, riproducendo la durata della vocalizzazione e della tonalità! Incredibile notare quanti riferimenti ci possono dare la natura!

Tutto ciò è proseguito con il concerto serale, tra la Musica delle piante, il musicista Maurizio Verna e il gruppo vocale di canzoni polifoniche Magjical.

Mando un caloroso benvenuto a tutti i partecipanti, con il desiderio di ripetere l'esperienza il prima possibile!

Aninga

 

1st Festival internazionale della musica delle piante

Il 27th e il 28th di maggio abbiamo partecipato al 1st International Festival of The Music of the plants nel ParcFloral, Parigi. Abbiamo avuto il privilegio di incontrare alcuni ricercatori e scienziati che studiano l'intelligenza delle piante, nonché i grandi concerti dal vivo con musicisti e piante insieme.

  • Conferenza su Genodica Plant per Genodics, fondamentalmente lo studio degli aminoacidi che compongono le proteine, un metodo per trasporre le sequenze di frequenze o colori udibili del genoma. (Francia)
  • Solera come società di produzione del dispositivo di La musica delle piante, ha fatto una presentazione storica e tecnica della ricerca iniziata a Damanhur 40 anni fa. (Italia)
  • Jean ThobyConvegno: è stata svolta tutta l'esperienza del suo team, l'utilizzo della musica vegetale in vari contesti tra cui quello sanitario. (Francia)
  • Concerto botanico con geranio e felce con il cantante Laure Charrin e contrabbasso Renauld Garcia Fons.
  • Concerto al pianoforte con Kawasaki romano e orchidee e felci. (Giappone)
  • Alexandre Ferran conferenza sull'uso del dispositivo con l'aggiunta di software per offrire alle piante una sorta di tastiera dove oltre alla musica possono anche esprimere parole. (Francia)
  • Esperienza con il collegamento del dispositivo a un Bonsai di 1796 che ha offerto un concerto molto mistico. (Francia)
  • Conferenza con Ernst Zürcher, uno specialista in scienze naturali che ha condotto le sue ricerche sull'impatto sul cosmo con piante, musica con la palla botanica, elettricità e memoria delle piante. (Svizzera)
  • Simone Vitalechitarrista concertista con diverse specie vegetali: Anthurium e Spathafillium. (Italia)
  • Concerto con il Piante Maestre group, un quartetto jazz di improvvisazione con orchidee selvatiche (Danimarca)

[Sito web con maggiori informazioni sui partecipanti: Pepiniere Botanique]

 

Dialoghi musicali del terzo tipo

La musica ha la capacità di aprire molte porte di comunicazione e lo sappiamo molto bene.

Ci fa sognare; evoca sentimenti e diversi tipi di stati in noi; guarisce; ci permette di esprimerci.

Come musicista e guaritore del suono, conosco molto bene questi aspetti della musica. Ma quello che ho imparato attraverso la mia esperienza con la musica delle piante ha più a che fare con me stesso e la mia capacità di ascoltare. Quando si avvia un dialogo musicale con una pianta, si entra in un diverso livello di consapevolezza. O dovrei dire, "si dovrebbe entrare" affinché il dialogo abbia luogo.

Ho improvvisato musica innumerevoli volte nella mia vita, da solo e con altri musicisti. Sono troppo abituato alla risposta umana, a una chiamata oa rispondere in modo umano a una chiamata. Ma quando mi siedo vicino a una pianta con uno dei miei strumenti, la mia esperienza in questo senso non è molto utile. Con una pianta, devo permettere a me stesso di rallentare, prima di tutto nella mia mente, e sprofondare più a fondo. Così tanti aspetti della vita di una pianta avvengono su una scala temporale diversa.

Quando sono seduto lì, ho bisogno di aprire uno spazio diverso per permettermi di percepire l'interazione. E quando arriva il segnale, spesso arriva in un modo diverso da quello che mi aspettavo. Se non sono completamente presente e attento, mi mancherà. Mi mancherà l'opportunità di saperne di più sulla comunicazione, più sulla vita.

E quando colgo quel momento, mi sento molto grato per tutto ciò che posso imparare in quello scorcio di connessione più profonda.

Simone Vitale

Per ulteriori informazioni su Simone e il suo lavoro, controlla Suono di luce dorata.

 

Testimonianze: la musica delle piante accelera la guarigione!

Centrum voor evolugrafie (Belgio) è un centro che lavora con diverse tecniche per aiutarti a riadattarti a livello fisico, emotivo e mentale. Durante le sessioni, impari ad uscire dalla tua zona di comfort e a rompere con le tue cattive abitudini che si manifestano attraverso i tuoi pensieri. Di recente Bellaret ha iniziato a utilizzare la musica delle piante nelle loro sessioni e sono estremamente entusiasti dei risultati:

Testimonianza 1: LB, belga, 43 anni, amministrazione, diagnosi: diverticolite (infiammazione della parete intestinale).

“2 anni fa ho avuto forti dolori allo stomaco. Sono stato ricoverato in ospedale e mi è stata diagnosticata una diverticolite (infiammazione della parete intestinale). Dopo essere stato dimesso dall'ospedale, il dolore era migliorato, ma non del tutto scomparso.

“Alla fine del 2015 abbiamo venduto la nostra casa e ristrutturato una nuova casa, allo stesso tempo ho iniziato a dubitare del mio lavoro. Questo mi ha dato molto stress e il mio dolore addominale è peggiorato. Durante il sonno, mi sono svegliato dal dolore. Dopo questo, ho iniziato il trattamento al Centrum voor evolugrafie con Lorraine, che usa la musica delle piante.

“Dopo la prima seduta, mi sentivo già più rilassato. La terza sessione mi ha fatto sentire così bene, che ho potuto prendere una decisione sulla mia nuova carriera professionale. La mia conversazione con il regista è avvenuta con calma e calma, cosa che non avrei mai immaginato di fare! Il dolore allo stomaco è completamente scomparso e oggi mi sento completamente rilassato. "

Testimonianza 2: CS, belga, 26 anni, diagnosi: diplegie (paralisi laterale delle gambe).

All'inizio del trattamento presso Centrum voor Evolugrafie, CS stava camminando con le stampelle 2 ed entrambe le gambe con tutori da passeggio. Ad oggi ha solo bisogno di un bastone da passeggio!

“La musica delle piante porta un'atmosfera di tranquillità. Dopo la seconda sessione con la musica, ho sentito delle vibrazioni nella parte superiore delle gambe. Nella sessione successiva, ho sentito le vibrazioni attraverso entrambe le gambe piene, fino alle dita dei piedi. Le mie gambe sono più flessibili e posso camminare meglio. Quando la musica è più forte, sento maggiormente le vibrazioni nelle gambe. In questo modo, la mia andatura migliora molto velocemente.

“Dopo la mia prima settimana di trattamento con Music of Plants è finita e mi sento più flessibile e rinato in così poco tempo. Più vado avanti, più credo che tutto stia migliorando! "

Hai usato la musica delle piante nella guarigione? Raccontaci la tua storia!
 

Marina usa la musica delle piante per insegnare ai bambini le piante selvatiche

“Di recente ho completato un progetto in una scuola elementare nella contea di Galway, in Irlanda, dove venivo circa una volta alla settimana per insegnare a una classe di 27 bambini di sei anni le piante e gli alberi selvatici. Ognuna delle mie visite è durata circa tre ore, durante le quali i bambini hanno conosciuto una particolare pianta selvatica, attraverso la narrazione, il disegno e altre attività. L'insegnante della classe ha un modo adorabile di lavorare con i bambini ed è stata molto aperta e di supporto a questi seminari, è stata una benedizione lavorare con lei. Come parte dei miei seminari ho spesso introdotto la macchina Music of the Plants. È stato meraviglioso vedere come ascoltare una pianta cantare ha aiutato i bambini a entrare in contatto con la pianta.

“Uno dei miei seminari riguardava Dandelion. Ho raccontato ai bambini della pianta, ho letto loro una storia su Dandelion, siamo usciti e abbiamo incontrato molti giovani Dandelions, e abbiamo espresso desideri mentre suonavamo sugli "orologi" di Dandelion. Per tutto il tempo, il dente di leone che ho portato con me in una pentola è stato collegato alla macchina Music of the Plants, ma cantava molto poco e poi si è fermato. Questo dente di leone è cresciuto da un seme che avevo raccolto lo scorso aprile durante una visita a Damanhur con il mio insegnante di medicina di erbe, Carole Guyett.

"Mentre ci sedevamo in cerchio intorno alla pianta, ho spiegato ai bambini come le piante respirano l'aria che espiriamo e come fanno l'ossigeno per farci respirare, e come questo è uno scambio continuo tra noi e le piante , compreso il dente di leone. Abbiamo quindi fatto un po 'di respiro con Dandelion, respirando ciò che ci stava inviando, inviandogli gli auguri ad ogni respiro. Mentre i bambini respiravano con il dente di leone in questo modo, la pianta ha iniziato a cantare ... e ha continuato a cantare magnificamente.

“I bambini hanno deciso che potevano parlare con Dandelion, facendogli domande e poi interpretando le sue risposte che ha cantato attraverso la macchina. È stata una bellissima sessione di domande e risposte. Le ragazze volevano nutrire Dandelion dandogli dell'acqua. E alla fine del seminario, molti bambini hanno ringraziato Dandelion per la sua bellissima musica, e alcuni si sono avvicinati e gli hanno baciato le foglie. È stato bello testimoniare ".

Marina L. Levitina

 

Per ulteriori informazioni sulla musica delle piante in Irlanda, contattare o visitare Derrynagittah.

 

Ascolta il primo duetto di piante di Semah e Brigid

Questo è un duetto tra la pianta del tabacco, Semah, e la pianta di echinacea, Brigid di Anne Elliot in Nuova Zelanda. Sebbene vivano insieme, e senza dubbio comunichino tra loro, questa è la prima volta che sono stati collegati a Pan (dispositivo di Anne's Music of the Plants) e un secondo dispositivo in modo che possiamo sentire come cantano insieme. Non ti piace semplicemente il modo in cui cambiano il ruolo principale, è come se stessero ballando!

Duetto tra le specie: Raeul Pierard e Kawakawa

Un duetto emergente con il violoncellista Raeul Pierard e un giovane albero Kawakawa che suona la musica delle piante U1.
Quello che stiamo vedendo è che con il tempo è possibile un rapporto musicale tra strumentisti umani e vegetali.
Questa breve clip mostra le possibilità future dei musicisti umani che si uniscono ai musicisti vegetali per creare l'esperienza musicale più unica.
Siamo molto entusiasti di ciò che il futuro porterà quando sentiremo più alberi e piante giocare insieme agli umani.

L'albero Kawakawa, un'incredibile pianta medicinale, è dietro il tavolino con le foglie a forma di cuore.

Tena ra Koe,
Gary Cook
Nuova Zelanda

Un albero di betulla nella zona del crepuscolo

Avevo appena collegato il mio primo giovane albero di betulla al dispositivo e stavo suonando delle corde. Ho scoperto una serie di corde che l'albero di betulla avrebbe seguito facilmente. Ero sconcertante nella mia mente con canzoni che conoscevo, cercando di scoprire una canzone che l'albero avrebbe potuto seguire. Molto presto ci ho pensato Ai confini della realtà di Golden Earing. Se lo suonassi con un tono 1 più alto della chiave originale della canzone, corrisponderebbe alle corde che la pianta conosceva. L'ho cantato un'ottava più in basso e questo è stato il risultato che è arrivato in pochi minuti:


Questo disco è stato registrato appena prima che l'albero facesse cadere le foglie. Ci vuole un po 'di pazienza, e molti giorni e notti fredde, prima di poter riprovare e fare una versione migliore di questo….
Ma fare musica con le piante, per me, è un nuovo mondo che si sta aprendo. Risuona con la definizione di Twilight Zone, come definita da Rod Serling,

Apri questa porta con la chiave dell'immaginazione. Al di là c'è un'altra dimensione, una dimensione del suono, una dimensione della vista, una dimensione della mente. Ti stai muovendo in una terra di ombre e sostanza, di cose e idee. Sei entrato nella zona di Twilight.

Spero di essere in grado di produrre alcune registrazioni nuove e migliori quest'estate ... Marcel Bakker, Paesi Bassi

 

Guarigione di Tara, il giglio della pace

“Ho solo una pianta da interno, è un giglio della pace chiamato Tara. Ho collegato il dispositivo e Tara ha emesso un paio di note singole entrambe alla stessa frequenza. Poi la stessa nota ancora un paio di volte ma un po 'più velocemente, poi provò provvisoriamente alcune note su entrambi i lati, poi improvvisamente strappò l'intera gamma da molto bassa ad alta. Su e giù un paio di volte e poi ha iniziato a sperimentare.

“Quando ho lasciato la stanza si è zittita e ha cantato alcune note, come se mi stesse richiamando. Quando sono tornato è decollata di nuovo. Ha cantato per una mezz'ora intera e poi le ho detto di farmi solo sapere quando voleva riposarsi facendo silenzio. Pochi minuti dopo lo ha fatto, quindi l'ho scollegato. Ho un'amica molto malata quindi la chiamerò più tardi e chiederò a Tara di cantare per lei. Ho trovato l'impostazione # 99 su cui era impostata la macchina quando l'ho ottenuta è la migliore. Semplicemente bellissima." - Anne, Nuova Zelanda

“Abbiamo partecipato alla“ Music of the Plants ”[al Crystal Castle] l'altro giorno, eravamo entrambi nell'occhio di alcune profonde“ cose ”emotive che entrambi abbiamo scoperto di aver avuto una liberazione dalla musica, quindi la guarigione. È stato un processo un po 'più complesso di quello che ho scritto qui, ma volevo solo trasmettere la nostra profonda gratitudine. " - Leigh, AU

 

Ripubblicato dalla newsletter di Crystal Castle e Shambhala Gardens— Distributori autorizzati in Australia della musica delle piante. Foto di Tahmid Munaz su Flickr

 

Guidato da Trillium

Quando le persone scoprono che puoi comunicare con le piante, ci sono diverse reazioni comuni. Il primo è negare, pensano che tu lo stia inventando. Il secondo è lo stupore. A volte lo stupore li porta a pensare che io abbia dei super poteri e improvvisamente tutto deve andare bene nella mia vita. 🙂 Invece, comunicare con le piante è un'esperienza di umiltà e umorismo. Il mio recente incontro in una locale Wildflower Preserve, Shenk's Ferry è un buon esempio.

Ci ero andato sperando di fare delle Essenze. Presto ho scoperto che il Trillium cominciava ad emergere dal terreno, con le foglie ancora infilate. Ho continuato a sperare che avrei trovato qualche fioritura. Man mano che avanzavo, trovai i boccioli e poi ... i boccioli !! Oh mio cuore !!

Ho inseguito Trillium per anni volendo creare un'Essenza, solo per perdere i Blooms - troppo presto, troppo tardi o per scoprirla ma non ho la mia attrezzatura con me. Dopo aver passato del tempo con lei, ho collegato Trillium alla Musica delle piante e poi ho creato un'Essenza. Non voleva suonare musica, quindi ho continuato a divertirmi seduta con lei. Continuavo a sentire che lei mi respingeva e mi diceva di "Vai avanti!" Non volevo lasciare l'Essenza lì perché era allo scoperto. Tuttavia, alla fine ho ascoltato.

Poco dopo, ho capito la sua esortazione. Perché mi ha mandato a Dutchman's Breeches. O come mi piace considerarli, il bucato di Faerie. Questi hanno rapidamente iniziato a cantare (video sotto). E ho creato un'essenza con loro. Mentre ascoltavo, mi sdraiai tra i panni (tutto il bosco ne era ricoperto) e potevo sentire l'energia Fatata tutt'intorno. Ho ottenuto una bella sintonizzazione e sapevo di aver ricevuto la medicina di cui avevo bisogno. Mentre ero lì, il sole è scoppiato all'improvviso, un altro regalo sorprendente, perché ci si aspettava che avessero dei temporali.

Dopo aver trascorso una notevole quantità di tempo lì, ho deciso che era ora di andare avanti. Ho terminato l'Essence, ho ringraziato e sono tornato al sentiero principale, dove ho incontrato un vecchio amico. Abbiamo avuto una discussione fantastica; tuttavia, ero ansioso di tornare al Trillium. Mi sono fermato per imbottigliare l'Essenza di Trillium solo per scoprire che la mia ciotola era sparita! Mi sono guardato intorno e non sono riuscito a trovarlo da nessuna parte. Ho chiesto se potevo fare una rapida Essence con lei, ma la risposta è stata "No."

Sono rimasto deluso, quando improvvisamente qualcosa ha attirato la mia attenzione. Ecco la fioritura di Trout Lily! (Un'altra Pianta la cui essenza volevo creare da anni.) Ho visto alcune delle sue foglie mentre camminavo prima; tuttavia, i suoi fiori non erano ancora usciti. Ho fatto un'essenza con lei! Quando sono andato a imbottigliare l'Essenza, ho scoperto che mentre avevo 3 bottiglie, solo 2 contenevano il Brandy, quindi potevo davvero fare solo 2 Essenze.

Anche se non sono riuscito a realizzare l'Essenza con Trillium, ho sentito fortemente che mi stava dirigendo quella mattina e mi aiutava a fare ciò che era nel mio massimo bene invece di ciò che la mia volontà desiderava. Non ho visto nessun altro Trout Lily fiorire mentre uscivo, anche se so che le colline sono piene di lei.

Quindi vedi, le Piante ci danno regali (e lezioni) e a volte questi sono completamente diversi da quello che pensi di ricevere o di cui hai bisogno.

Sono entusiasta di lavorare sia con Dutchman's Breeches che con Trout Lily. Parte del mio lavoro con Dutchman's Breeches era un accordo per tornare a Shenk's Ferry e un impegno a lavorare più profondamente con il mondo fatato. Se tutto va bene, tornerò presto e potrò fare un'essenza di Trillium allora!

 

Dutchman's Breeches aka Faerie's Laundry canta mentre viene prodotta la loro Essence. Ogni volta che è possibile, mi piace che la pianta canti mentre crea la sua essenza. Sento che aggiunge un altro livello e aiuta ad attivare ancora di più l'Essenza. Le canzoni degli uccelli sono aumentate in modo significativo quando i calzoni olandesi hanno iniziato a cantare.

Pubblicato da Brigid's Way lunedì, aprile 4, 2016

 

Articolo, foto e video di Jen Frey di Brigid's Way— Distributore autorizzato negli Stati Uniti della Music of the Plants.

 

Medodia di Bucaneve

Abbiamo ascoltato le nostre piante suonare musica negli ultimi 14 mesi.

Lone ha ottenuto il CD Music of The Plants prodotto a Damanhur come regalo di compleanno nell'agosto 2014. Quando ci siamo resi conto che il La musica delle piante è stato messo in vendita, ne abbiamo acquistato uno a gennaio 2015 e abbiamo iniziato a giocare con le piante in vaso nella nostra casa.

Abbiamo presto scoperto che le piante non suonavano sempre quando vorremmo che suonassero, e che una pianta che suonava contemporaneamente - più tardi lo stesso giorno, non suonava subito quando volevamo condividere con alcuni amici.

Nella nostra casa, Lone si prende cura delle piante e da decenni “parla” quotidianamente con loro. Quando per la prima volta abbiamo invitato un gruppetto di amici ad ascoltare le piante, è successo che Lone ha dovuto lasciare la stanza per una telefonata in un'altra stanza. La pianta ha smesso di suonare quando ha lasciato la stanza e ha iniziato a suonare di nuovo nel momento in cui è tornata.

Spesso quando suoniamo per gli amici, ci sentiamo sollevati in seguito e l'atmosfera della stanza si sente come appena pulita.

Utilizzando il software “Score Cloud” è stato possibile scrivere le canzoni e suonarle con diversi strumenti. Sarebbe emozionante avere musicisti umani suonare la musica composta dalle piante.

Recentemente abbiamo acquistato una batteria ricaricabile disponibile per il nostro dispositivo, che ci ha dato una nuova libertà di giocare con piante e alberi in natura. Il nostro primo tentativo è stato con una pianta bucaneve nel nostro giardino. Guarda il video e divertiti!

con Amore
Lone e Peter Limkilde
Danimarca

Musica del bosco sacro Tempio di Damanhur

Ristampato da Blog della comunità di Damanhur:

 

Zigola, cittadino damanhuriano e cantante nato nei Paesi Bassi, condivide una co-creazione artistica con la natura nel Tempio dei boschi sacri di Damanhur, dedicato ai bambini.

Sono una delle persone fortunate che vivono nel Bosco sacro di Damanhur, un bosco con spirali e labirinti per la guarigione e l'ispirazione, luoghi dedicati alla meditazione, Danza Sacra e La musica delle piante. Con un paio di abitanti dei boschi, abbiamo riscritto una delle mitologie di Falco Tarassaco sulla realtà magica di questo luogo.

Abbiamo anche creato una storia che i bambini possono capire, con disegni dei boschi che possono colorare e progettare con la loro ispirazione. Abbiamo realizzato un audiolibro con suoni e melodie della foresta. Più tardi, verrà pubblicato anche un CD con le canzoni complete.

La realizzazione di queste canzoni è stata un'esperienza molto stimolante per me. Falco Tarassaco ci ha lasciato indicazioni su come contattare gli alberi, usando tutti i nostri sensi. Con l'aiuto di uno dei nostri sciamani amici dei nativi americani Hopi, ho imparato a sentire le melodie degli alberi stendendosi a terra e ascoltando. Con una coppia di musicisti damanhuriani e amici musicisti danesi, abbiamo creato canzoni basate su queste melodie e anche melodie raccolte usando il Dispositivo Music of the Plants. Sembra che queste melodie ci aiutino a entrare in contatto e dialogare con il mondo vegetale e offrire loro un segno che stiamo ascoltando e cercando collaborazione.

L'audiolibro sarà pubblicato il prossimo mese in inglese e italiano (The Secrets of the Sacred Woods).

Non vediamo l'ora di vedere e ascoltare le tue creazioni, Zigola! Grazie per esserti ispirato alla magia del bosco.

Emerald Voices: alberi musicali in Canada

Le relazioni che abbiamo qui presso la sede MotP con i nostri fornitori sono uno dei punti salienti di questo lavoro! Non solo veniamo a conoscenza di tutte le fantastiche attività e ricerche che cambiano la vita in cui sono coinvolti, ma a poco a poco, conosciamo anche i loro alberi e piante. La nostra rete di famiglie in tutto il mondo!

Questa settimana, abbiamo ascoltato i nostri bellissimi distributori canadesi, Emerald Voices:

Dopo mesi di lavoro, hanno completato il loro nuovo sito Web e sembra favoloso! Prenditi un minuto per andare a emeraldvoices.ca vedere di persona. Semplice ed elegante, siamo così orgogliosi di questo nuovo La musica delle piante vetrina. Congratulazioni Devmurti e Hari Amrit Khalsa per il meraviglioso lavoro!

Oltre al sito Web, hanno organizzato una serie di imminenti dimostrazioni del dispositivo Music of the Plants U1 (specialmente per coloro che vivono nell'isola di Vancouver, BC, Canada o nelle vicinanze). Si prega di contattare loro per informazioni più specifiche su ciascun evento.

 

Sabato, gennaio 30th - Denman Island Seedy Saturday, Denman Island, BC, Canada 10:00 - 3:00 (dimostrazione pubblica / presentazione del dispositivo U1 11:00 - 12:00)

Sabato, febbraio 6th - Qualicum Beach Seedy Saturday, Qualicum Beach, BC 10:00 - 3:00 (dimostrazione presso il nostro stand)

Lunedi, Febbraio 15th - Comox Valley Horticultural Society, Courtenay, BC - 8:00 - 9:00. (Presentazione pubblica del dispositivo U1)

Sabato, marzo 5th - Comox Valley Seedy sabato, Courtenay, BC 10: 3-00: 1 (Dimostrazione pubblica / presentazione del dispositivo U11 00: 12-00: XNUMX)

Domenica, marzo 6th - Nanaimo Seedy Sunday, Nanaimo, BC 10: 3-00: XNUMX (dimostrazione presso il nostro stand)

Domenica, marzo 20th - Duncan Seedy Sunday, Duncan, BC - 10:2 - 1:11 (la dimostrazione / presentazione pubblica del dispositivo U12 sarà alle XNUMX:XNUMX - XNUMX:XNUMX)

Giovedì 2 giugno - Baynes Sound Garden Club, Fanny Bay, BC - 7:00 - 8:00 (Presentazione pubblica del dispositivo U1)

Nota: I sabati e le domeniche squallidi sono diventati eventi enormi sulla costa della British Columbia (e si stanno diffondendo nel resto del Canada). Questi eventi sono stati avviati come un respingimento alla stretta della multinazionale sulle forniture di semi commestibili del mondo.

In viaggio nel Cantico degli alberi

Nel novembre 2014, Edoardo Taori e Federica Zizzari hanno intrapreso un viaggio di 40 giorni attraverso il nord dell'India e il Nepal sul progetto artistico “Viaggiando nel Canto degli Alberi”, alla ricerca degli Alberi Sacri che rappresentano questi popoli. L'obiettivo dei loro progetti è sensibilizzare e creare consapevolezza tra gli esseri umani sulla coscienza delle piante e sul rispetto per ogni forma di vita. Attraverso l'arte, condividono messaggi spirituali per il risveglio della coscienza. La loro esperienza ha dato vita ad uno straordinario album musicale composto da 10 Alberi Sacri utilizzando le loro varie resistenze elettriche, 20 carte divinatorie disegnate a mano e un libro, che è uno strumento necessario per apprezzare l'essenza di questo lavoro.

Il progetto, in continua evoluzione, guarda ora ad un nuovo viaggio di ricerca: l'Albero del Drago e il respiro della Laurisilva, nelle Isole Canarie, che porterà a una nuova album musicale e interessanti creazioni artistiche. Sul suolo italiano, “Tesori Rivelati” è responsabile di brevi video che mostrano la meraviglia della natura con musiche composte dal mondo vegetale di quella regione.

In questo momento, Edo e Kika presentano il loro progetto. Durante le presentazioni proiettano video del viaggio, discutono della coscienza delle piante e offrono un piccolo concerto dal vivo di musica delle piante.

Da Seclì il suono delle piante

Da TG2 Mizar del 18 ottobre 2015

Pubblicato da Alberto Vaglio sabato, 17 ottobre 2015

Playlist video viaggio India Nepal
Intervista su Veggie Channel
Nuova campagna di 'crowdfunding' in corso viaggio Isole Canarie
Segue 'Viaggiando nel Canto degli Alberi' su Facebook

  • 1
  • 2
Scopri come comunicare con
Il mondo vegetale

Ottieni 2 video GRATUITI
e codici SCONTO!

Ricevi CODICI SCONTO, informazioni utili ed esperienze straordinarie iscrivendoti alla nostra newsletter.



    Ho letto e compreso il Policy sulla privacy (necessario*)

    spedizioni espresse

    Consegna veloce in tutto il mondo con FEDEX o DHL. Il numero di tracciamento verrà inviato per monitorare sempre il tuo pacco.

    Sicurezza di pagamento

    Usiamo i più alti standard di sicurezza con Paypal e Stripe. Accettiamo Visa, MasterCard, American Express, Discover, JCB, UnionPay.

    Resi e Rimborso

    Diritto di recedere dall'acquisto senza alcuna penalità e di essere rimborsato per l'intero importo.

    © Musica delle piante | StreamPath SRL. Tutti i diritti riservati. | Iva IT11781850018

    Powered by Gnomorzo.
    0